Oggi la nostra rubrica “I consigli dell’esperto” dedica il suo spazio di informazione alla docente Clara De Braud.

1) Qual è il suo titolo di studi, dove lavora e quale materia insegna?

Laurea in Lettere Moderne, MBA. Università Cattolica S.C., Strategia e Politica Aziendale, facoltà di Economia

2)In relazione alla sua materia di insegnamento, come si inserisce la tematica FINTECH?

Occupandomi di Startup e delle relative strategie di sviluppo, la tematica si inserisce tra le più innovative al momento presenti sul mercato della nuova economia.


Vuoi avere uno spazio per la tua startup? Scopri come a questa pagina!


3)Quali sono gli aspetti più interessanti rilevati dalle tesi che ha avuto modo di curare?

Su questo tema non ho ancora un ma statistica rilevante, ho appena iniziato a occuparmene e ho solo un titolo, di un lavoro svolto egregiamente

4) Quali sono a suo parere i trends per l’anno 2018 (campo finanza, economia, tecnologia)?

Tutti gli indicatori economici e i maggiori esperti mondiali, concordano sul fatto che nel 2018 l’economia mondiale crescera’ con valori intorno al 3% per gli USA e 1,5 per l’Eurozona, fermo restando le politiche monetarie attuali ed escludendo terremoti politici. Vedremo in Italia se verrà garantita la stabilità. Dal punto di vista tecnologico, l’evoluzione in atto porterà, almeno nelle medie-grandi aziende, dei cambiamenti di tipo organizzativo, in quanto .verranno richieste competenze interfunzionali (gestionali-tecnologiche), per permettere alle persone di collaborare in team tra di loro diversi per tipologia e anche lontani geograficamente.

5) Che cosa pensa del “fenomeno” bitcoin? Cosa prospetta il futuro?

È uno strumento finanziario speculativo delicato e fragile. La sua fluttuazione dipende in modo drammatico dagli umori politici. La recente decisione della Corea ha generato un crollo improvviso del suo valore pari al 70%. Credo che a medio termine si troveranno dei correttivi per impedire che diventi un’ulteriore pericolosa bolla.

6) Si sente parlare di blockchain ma pochi sanno spiegarla? Può darci una definizione?

Di fatto è un algoritmo che consente di effettuare transazioni all’interno di una rete decentralizzata di partecipanti. Una tecnologia che estrae e veicola i Bitcoin. Puo’essere pubblica (mercato dei Bitcoin) oppure privata, circoscritta a un numero definito di operatori di uno specifico settore.

Vuoi essere aggiornato sulle novità relative al mondo delle startup? Iscriviti alla nostra newsletter compilando il form sottostante!